Cose la stampa Serigrafica? Scopri tutta la procedura

La serigrafia è una tecnica di stampa di tipo permeografico che oggi utilizza come matrice un tessuto di poliestere teso su un riquadro.

La fase iniziale è la più importante

La stampa serigrafica è la tecnica utilizzata maggiormente per la riproduzione di immagini su svariati supporti, è prevalentemente utilizzata per la stampa su tessuto (cotone, sintetici o misti) e dedicata in particolare alla stampa di t-shirt, polo e felpe. A differenza della tipografia anche essa stampa in serie ed è l’unica tecnica di stampa che permette l’uso di diversi inchiostri su supporti differenti. La stampa serigrafia permette di colmare i limiti che a volte si presentano nella produzione tipografica.

Il procedimento richiede molta competenza

Viene realizzato l’impianto di stampa che consiste in una pezza di tessuto speciale incorniciata e tesa su un telaio. La preparazione del tessuto serigrafico si basa sul processo di fotoincisione: viene applicata una fotoemulsione idrosolubile sui lati del tessuto serigrafico tensionato, quindi si pone un lucido stampato (in nero ad alta densità) con l’immagine da riprodurre a stretto contatto con la fotoemulsione e sul lato che andrà a contatto con la superficie da stampare, viene poi esposto il tutto a luce UV. Dove il lucido lascia passare la luce, avviene l’indurimento della fotoemulsione sottostante e con il lavaggio successivo del tessuto serigrafico l’immagine che dove essere riprodotta verrà visualizzata.

Si procede ora alla stampa vera e propria

Si applica dell’inchiostro serigrafico sull’impianto che viene poi posto sopra l’oggetto da serigrafare, si procede quindi al trasferimento attraverso la pressione di una lama in gomma che trascinata sopra la matrice del telaio permette il trasferimento dell’inchiostro e la riproduzione dell’immagine. Queste azioni possono essere ripetute a mano o con macchine da stampa semi-automatiche o automatiche. In serigrafia ad ogni colore da stampare corrisponde un lucido ed un impianto quindi il processo di trasferimento viene ripetuto tante volte quanti sono i colori dell’ immagine finale. Una volta stampata l’immagine e dopo una rapida essiccatura questa si fisserà permanentemente sul materiale

Plotter da stampa/taglio

I plotter di questo tipo utilizzano la tecnologia a getto d’inchiostro unita ad una funzione di taglio, questa integrata oppure fuori linea ed eseguita da un altro plotter specifico. Oltre che sui comuni materiali è possibile stampare anche su supporti transfer per tessuti. La stampa, una volta eseguita e tagliata, deve essere scontornata a mano rimuovendo le parti superflue, il risultato viene posto sul tessuto e fissato tramite trasferimento termico. La produzione può essere anche a pezzo unico. Questo sistema è complementare alla serigrafia poiché consente di produrre in piccole quantità senza necessità di allestire un impianto serigrafico anche se richiede operazioni manuali precise e produce notevoli scarti.

Italy GraficaSerigrafia: Come Lavoriamo