Marketing

QR Code, il codice a barre del futuro

Qr Code, il futuro del Web Marketing

I QR codes non sono certamente una novità, anche se finora sono rimasti sconosciuti alla maggior parte degli utenti di internet, soprattutto in Italia, essendo legati più all’advertising e alla visibilità in azienda. Il codice QR, dall’inglese Quick Response (risposta rapida), è il futuro del marketing. Si tratta di uno dei primi esempi di integrazione tra reale e virtuale che rappresenta, e rappresenterà in misura sempre maggiore in futuro, una straordinaria opportunità di trasmettere comunicazioni commerciali. Il codice QR ha un enorme potenzialità perché è in grado di memorizzare moltissime informazioni testuali che possono essere lette in un istante mediante barcode scanner o altri programmi di cattura.

Lo scopo primo del QR code

Riassumere in sé una grande varietà di informazioni che non sempre possono essere comunicate immediatamente, per motivi di tempo o di spazio. Lo si può paragonare ad un “link grafico” che permette l’accesso ad informazioni più elaborate circa uno specifico oggetto o contesto.

Il funzionamento

Gli ultimi telefonini dotati di fotocamera, insieme ad applicazioni da installare a parte che fungono da lettori di codici, riescono appunto a leggere le informazioni in essi contenute. Parte della forza del QR code risiede nella sua semplicità. Il codice viene letto da specifiche app QR per telefoni cellulari e smartphone attraverso l’obbiettivo della fotocamera. Un codice a barre tradizionale ha un numero relativamente limitato di combinazioni possibili. Il QR code è una versione evoluta di quest’ultimo, è un codice a barre bidimensionale di dimensioni variabili, normalmente di 2 x 2 cm, contenente una serie di moduli neri che permette di comunicare una grande varietà e quantità di informazioni, dai semplici contatti dell’azienda, al suo sito web o pagina Facebook, fino ad un normale testo descrittivo. Il grande interesse per il QR code nasce anche dalla possibilità di monitorarne in modo puntuale l’utilizzo, e quindi di avere in tempo reale la percezione di quanti e quali contenuti sono considerati interessanti dal proprio pubblico. In questo senso è un formidabile strumento di feedback per valutare le proprie iniziative e prodotti.

Come viene utilizzato

Essendo oggi di fondamentale importanza avere una traccia internet aziendale, se non personale, sia essa un sito, una pagina Facebook, una e-mail, uno smartphone, un e-commerce, e considerando la stima che vede la navigazione web da dispositivi mobili superare quella da computer per il 2013 in Italia, ecco che il codice QR viene rivestito di tutta la dovuta importanza, proprio per questa sua connessione immediata tra l’esperienza vissuta e l’accesso facile e contestuale a informazioni che la riguardano. Facebook, sotto la foto del proprio profilo, ha dato la possibilità di generare i codici QR del profilo o dello status (link: “View QR Barcode” e “Generate status QR barcode”). Questa nuova funzionalità non è stata ancora implementata per tutti gli iscritti a Facebook ma sembra che presto sarà estesa ad ognuno! Oggi il QR code viene utilizzato dalle realtà più disparate e in modi sempre nuovi. Molte aziende lo espongono presso il proprio stand durante le fiere, onde permettere al visitatore un accesso rapido al sito dell’azienda, alla sua pagina Facebook o Linkedin, o ad informazioni dirette su ciascun prodotto presentato, nonché per il download di cataloghi digitali, concorsi e regolamenti. All’ingresso di un bar, un pub o un qualsiasi locale, per poter fare sapere agli amici dove ci troviamo e con chi, oppure in prossimità di opere artistiche o monumenti, in modo da poterne leggere la storia ed il significato. I QR Code possono essere ormai trovati anche sui cartelloni stradali o nelle riviste. Alcune aziende e liberi professionisti, specialmente quelli legati al mondo del Web, utilizzano il QR sul proprio biglietto da visita, in modo da consentire la registrazione automatica di informazioni di contatto o consentire di salvare immediatamente rimandi a contenuti più estesi, quali portfolio personali ad esempio. L’applicazione più veloce per Android per leggere i codici Qr Code è QR Code Reader, che trovate qui.
Se desideri un sito web economico con il Qr code, dai uno sguardo alle nostre Offerte Siti Web

Italy GraficaQR Code, il codice a barre del futuro
Leggi tutto